lunedì, ottobre 22, 2007

delusioni

prima di tutto dobbiamo guardarci dal credere, trascinando così la nostra anima in questa opinione, che non ci sia alcun ragionamento sano. piuttosto, dobbiamo credere che siamo noi a non essere sani; proprio per questo, però, dobbiamo farci coraggio e impegnarci con tutte le forze per diventare sani

socrate


consiglio di leggere tutto il passo in questione del fedone; si trova un po' dopo la metà, quando socrate incomincia a rispondere a simmia e cebete (90-91).

socrate spiega perchè si diventa avversi ai ragionamenti; come spesso ci si affida prematuramente agli uomini, così ci si affida anche prematuramente a ragionamenti, rimanendo poi profondamente delusi se essi si rivelano fallaci. e conclude spiegando che ciò porta a diventare "odiatori di ragionamenti".

che poi è la stessa terribile sensazione che si prova quando qualcuno ti fa vedere che la tua dimostrazione era sbagliata...

2 commenti:

Ciocionheart ha detto...

Mi dispiace, deve essere stato terribile... ma ti rifarai ;)

Lap(l)aciano ha detto...

ciao caro,

fortunatamente non è ad una mia dimostrazione che mi riferivo!
(anche se tale sensazione l'ho già provata molte volte).

è che sto leggendo il commento di guardini alla tetralogia di platone sul processo a socrate e mi era piaciuto il passaggio...